Quanto guadagna un avvocato oggi: cos’è cambiato negli anni

Soprattutto chi ambisce a una carriera in questo settore si chiede quanto guadagna un avvocato in Italia. Anche solo per curiosità, questa è una domanda molto comune. Va precisato che è difficile indicare una cifra precisa, in quanto ci sono delle differenze di cui tener conto, tra città, specializzazione ed esperienza. Al contrario di ciò che si percepisce dai film americani, gli avvocati non hanno guadagni stellari. Il motivo? Ci sono tantissime persone che praticano questo mestiere e, quindi, c’è molta concorrenza. Si può fare una panoramica su quanto guadagnano in Italia e su quali categorie sarebbe bene prestare attenzione per guadagnare di più.

Stipendio di un avvocato: ecco quanto guadagna

Cresce il numero di avvocati e così anche la concorrenza. Dal 1995 al 2017 c’è stata una crescita del +190%. Si tratta, infatti, di una professione comune e ricercata. La concorrenza ha causato, negli anni, una diminuzione del costo delle prestazioni. Un avvocato che ha meno di 45 anni può ottenere uno stipendio di circa 30 mila euro lordi all’anno. Molti preferiscono evitare le difficoltà della libera professione e scelgono di svolgere il giuristi d’impresa in un’azienda, ovvero avvocati dipendenti. In questo caso, i guadagni solitamente salgono ai 2.000 euro al mese o anche di più! Quelli d’ufficio guadagnano meno, bisogna attendere di avere un’esperienza decennale sul campo per puntare ad avere uno stipendio più alto.

Qual è l’avvocato che guadagna di più?

L’avvocato in Svizzera è quello che guadagna di più con una media di 157.500 € annui, seguito da chi pratica questo mestiere a Londra con 71.600 € annui. Invece, in studio internazionale hanno un guadagno annuo di 51.800 €. Ecco quali sono i ricavi annuali per ogni categoria in Italia:

  • Avvocato Penalista 42.000 €
  • Avvocato Civile 38.300 €
  • Avvocato Dipendente 34.900 €
  • Praticante Avvocato 6.000 €

Quanto viene pagato un avvocato in Italia?

Per un avvocato in Italia parliamo di uno stipendio medio di € 28 000 all’anno. Quelli con più esperienza hanno un guadagno maggiore, tanto che possono raggiungere i € 53 500 all’anno.

Quanto viene pagato un avvocato al mese?

In media oggi un avvocato guadagnare dai 700 ai 1.500 euro al mese.

Stipendio medio avvocato in Italia in base al luogo

  • 55 mila euro al Nord;
  • 41 mila euro al Centro;
  • 22 mila euro al Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.