Festival di Sanremo, quanto guadagna Amadeus: il cachet stellare

Quando guadagna Amadeus al Festival di Sanremo 2023? Molti telespettatori si chiedono quale sia il cachet riservato al conduttore dell’evento musicale televisivo più conosciuto e importante in Italia. C’è grande attesa di scoprire le canzoni dei cantanti che prendono parte alla gara. La 73esima edizione del Festival di Sanremo è dal 7 all’11 febbraio 2023. La Rai spende cifre da capogiro per chi partecipa nei ruoli di conduttore, co-conduttori, ospiti e vallette. I cachet della kermesse canora vengono divisi tra loro. Il direttore artistico e conduttore è ancora Amadeus, che arriva al suo quarto Sanremo di fila. Ma quanto guadagna per stare sul palco del celebre evento della musica italiana di Rai 1?

Quando guadagna Amadeus a Sanremo 2023

Il Festival di Sanremo sarà ancora condotto da lui, Amadeus. Sarà lui a guidare questa 73esima edizione. Ebbene negli anni passati (2020, 2021 e 2022) il conduttore ha guadagnato ben 600mila euro per ciascuna edizione! Secondo le varie indiscrezioni, il direttore artistico continuerà a ricevere lo stesso cachet. Ovviamente, va precisato che la Rai non rende mai noti i dati ufficiali riguardanti i compensi. Dunque, parliamo di indiscrezioni che comunque parlano di cifre che si aggirano intorno ai reali cachet.

Come guadagna Rai 1 con il Festival di Sanremo

A questo punto, ci si chiede come arrivino i soldi al Festival di Sanremo. Ebbene l’evento non si basa sul canone Rai, ovvero sul denaro pubblico. Si tratta di un evento che prevede molte spese tra i cachet, i tecnici, il teatro, gli alberghi e molto altro. Basti pensare che il comune di Sanremo percepisce ben 5 milioni di euro. Di sicuro la Rai guadagna sugli investimenti pubblicità. Il programma televisivo registra la presenza ogni anno di milioni e milioni di telespettatori, con uno share molto alto.

Pertanto, può contare sicuramente sulle pubblicità. Grazie a queste, la Rai ha guadagnato ad esempio circa 38 milioni di euro nel 2021. Stiamo parlando del doppio rispetto alle spese che vengono sostenute per organizzare l’evento quell’anno. Sanremo guadagna attraverso gli sponsor televisivi e anche tramite gli spazi web in questi ultimi anni, come Raiplay e Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *